Logo salute24
18-03-2019

Ipertensione femminile, legata al menarca



Individuata un’associazione tra menarca precoce e ipertensione in età adulta. È quanto emerge da uno studio pubblicato su Hypertension Research dai ricercatori dell’University of Georgia College of Public Health di Athens (Usa), secondo cui se le prime mestruazioni compaiono presto, il rischio di soffrire di pressione alta più avanti negli anni aumenta.


Gli autori hanno esaminato i dati relativi a 7.893 donne che avevano preso parte al “Chinese health and retirement longitudinal study”, un’indagine cinese che aveva raccolto informazioni su fattori biologici, demografici e sugli stili di vita che possono contribuire allo sviluppo dell'ipertensione arteriosa. L’analisi ha dimostrato che le donne che avevano avuto le prime mestruazioni prima della media correvano un pericolo significativamente più elevato di soffrire di pressione alta in età adulta. Secondo gli scienziati, questo fenomeno sarebbe collegato alla velocità con cui si sviluppano i sistemi corporei: lo sviluppo precoce o tardivo di un sistema potrebbe avere un impatto sugli altri.


I ricercatori hanno anche osservato che l’associazione tra menarca precoce e ipertensione era connessa all’indice di massa corporea. “È interessante notare che quest’associazione è interamente spiegata dall'indice di massa corporea – spiega Luqi Shen, che ha diretto lo studio -. Questo suggerisce che la gestione del peso corporeo durante la  fase della menopausa è fondamentale per il controllo della pressione arteriosa, e crediamo che questa scoperta non valga soltanto per le donne cinesi, ma possa essere applicata alle donne di tutti i paesi”.