Logo salute24
23-04-2019

Gengiviti, serve una dieta ricca di fibre, vitamine e antiossidanti



Seguire una dieta ricca di fibre, vitamine e antiossidanti potrebbe aiutare a combattere la gengivite. È quanto emerge da uno studio pubblicato sul Journal of Clinical Periodontology dai ricercatori dell'Università di Friburgo (Germania) diretti da Johan P. Woelber, che afferma: “I risultati dello studio dimostrano chiaramente che è possibile ridurre la gengivite in modo naturale seguendo una dieta più sana che migliori anche la salute generale”.


L’indagine ha coinvolto 30 pazienti affetti da gengivite, che sono stati suddivisi in due gruppi: i primi sono stati incaricati di seguire per quattro settimane un regime alimentare caratterizzato da pochi carboidrati trasformati e proteine ​​animali, ma ricco di acidi grassi omega-3, vitamina C, vitamina D, antiossidanti, nitrati vegetali e fibre; i secondi, invece, non hanno dovuto apportare modifiche alla dieta (gruppo di controllo). Tutti i partecipanti sono però stati invitati a sospendere l'uso di filo interdentale e scovolini.


Al termine delle quattro settimane, è emerso che i volontari non presentavano differenze in termini di placca dentale. Tuttavia, coloro che avevano seguito la dieta più salutare mostravano una significativa riduzione del sanguinamento gengivale. Inoltre, avevano sperimentato ulteriori benefici: la perdita di peso e l’aumento dei livelli di vitamina D nell’organismo.