Logo salute24

Emicrania e cefalea: e se fosse solo colpa della sedentarietà?

Intere giornate seduti davanti al monitor di un computer e poi dritti a casa senza neanche cambiare rotta per un`ora di palestra? Attenzione: secondo uno studio condotto dal Cephalea Headache Centre di Gotheborg, uno stile di vita come questo, a basso contenuto di sport e attività fisica, provocherebbe un rischio maggiore di incorrere in emicranie e cefalee.
I risultati dell`indagine, condotta per 11 anni su oltre 68 mila adulti residenti in Norvegia, secondo il team di ricercatori svedesi non lascerebbero spazio al dubbio. È emerso infatti, scrivono gli scienziati sulla rivista Cephalalgia, come le persone che non praticavano alcuno sport avessero il 14% delle probabilità in più delle persone attive di andare incontro a frequenti mal di testa.
Ma c`è di più. Se da un lato le persone sedentarie incorrerebbero più frequentemente nel fastidioso cerchio alla testa, dall`altro lato coloro che soffrono già di cefalee croniche sarebbero meno propensi a praticare qualsiasi tipo di attività sportiva.
Questi risultati, spiegano infatti i ricercatori, suggeriscono che la mancanza di esercizio fisico potrebbe essere un fattore di rischio per lo sviluppo del mal di testa, ma ribadiscono anche, continuano, che fare attività fisica potrebbe essere più scomodo e problematico per le persone che soffrono già di cefalea.
“I risultati dello studio – chiarisce Emma Varkey, che ha coordinato l`indagine – non forniscono delle prove dirette sulla relazione tra stile di vita sedentario e mal di testa, ma indicano che l`attività fisica potrebbe essere un fattore protettivo contro lo sviluppo dei diversi tipi di cefalea”. “E dati gli effetti benefici noti – continua Varkey – le persone che soffrono di mal di testa non dovrebbero quindi evitare lo sport”.
Jogging, aerobica o pallavolo, i ricercatori non sanno ancora però quali siano gli sport più adatti per i condannati alla cefalea. Il team di Gotheborg condurrà ora una ricerca per mettere a punto il regime di attività fisica ideale per chi soffre di mal di testa. Naturalmente, dicono, meglio escludere fin d`ora sport troppo vigorosi come il rugby o la boxe.  

di lidia baratta
Pubblicato il 15/12/2008

potrebbe interessarti anche: