Logo salute24

Gomito alto, ossa fragili: ma solo per gli uomini

Sarà stata colpa delle sfortune augurate dalle mogli ai mariti che preferiscono la bottiglia al talamo? Bere alcol rende le ossa più fragili, ma la relazione tra gomito alto e osteoporosi vale solo per i maschi mentre le donne sembrano essere invulnerabili. È il risultato di una ricerca pubblicata su Alcoholism: Clinical and Experimental Research.
Lo studio ha seguito 57 alcolizzati di età compresa tra i 27 e i 57 anni. I risultati hanno mostrato che le ossa degli uomini erano meno robuste a causa dell`abuso di alcol: un quarto dei maschi (9 su 37) aveva infatti una massa ossea inferiore alla norma. Sorprendentemente, invece, le ossa delle donne sono sembrate immuni all`azione delle sbronze: solo una su venti ha evidenziato un significativo calo della massa ossea. La corazza che protegge le ossa delle donne dall`alcol sarebbe costituita, secondo gli studiosi, dagli estrogeni - gli ormoni sessuali femminili. Al contrario, naturalmente, gli uomini ne sarebbero sprovvisti.      
Le ossa sarebbero rese più fragili a causa degli effetti tossici che l`alcol produce sulle cellule del tessuto osseo. Ma decisivi sono anche gli effetti indiretti: chi abusa di alcol tende spesso a una dieta più povera a fare poco esercizio fisco.
La ricerca evidenzia l`impatto che lo stile di vita del paziente può avere sulla solidità delle ossa ma non è ancora chiaro se, una volta abbandonato il vizio della bottiglia, la densità ossea possa tornare a crescere.

di paolo fiore
Pubblicato il 22/12/2008