Logo salute24

Sos pelle, i consigli: peeling e massaggi dopo i bagordi festivi

Parola d`ordine: correre ai ripari dopo gli stravizi consumati durante le feste. L`abuso di cibo, alcol e trucco potrebbe, infatti, aver influito negativamente sul nostro aspetto, in particolare sulla nostra pelle, divenuta secca, stressata e pallida. È quanto afferma Giulio Basoccu, chirurgo estetico e docente all`Università La Sapienza, secondo cui "questo è il periodo peggiore dell`anno per il nostro fisico e per la nostra pelle" e bisogna rimettersi subito in forma per evitare che i danni divengano permanenti.
Poco movimento, alimenti ipercalorici e alcol: ecco il mix natalizio che, se "fa certamente bene alla nostra psiche", spiega Basoccu, non ha lo stesso effetto sul nostro organismo che finisce col saturarsi di tossine. A risentirne, in primo luogo, è la nostra pelle, che, inoltre, a causa dell`alterazione del ritmo del sonno, risulta particolarmente stressata, pallida e opacizzata, con la presenza di borse e occhiaie. Potrebbe "aver provocato una secchezza dell`epidermide" anche un maggiore utilizzo di trucco: le donne, si sa, nelle occasioni di festa cercano di avere un aspetto "più curato".
Non tutto, però, è perduto: ecco alcuni consigli per rimettersi in forma. Se gli eccessi culinari hanno lasciato brufoli sul viso "non spremeteli - consiglia l`esperto - si possono infettare lasciando le cicatrici. La pelle del viso va pulita a fondo facendo peeling agli acidi fruttati. Le maschere idratanti, invece, sono importanti per ridonare alla pelle la giusta quantità di acqua e la conseguente luminosità che si è persa anche per aver fumato qualche sigaretta in più".
In presenza, invece, di un viso meno tonico e spento, delle "punturine di biorivitalizzanti contribuiranno a dare un aspetto migliore alla pelle del viso e del décolleté". Per ovviare alla mancanza di movimento, responsabile di un`alterazione del microcircolo, che lascia il campo libero alla cellulite, l`esperto consiglia massaggi linfodrenanti "utili a riattivare la circolazione linfatica, responsabile dello smaltimento delle tossine nell`organismo".
Occorre infine seguire un`alimentazione equilibrata a base di frutta e verdura, bere molta acqua e movimento fisico: "La vita sedentaria ci fa invecchiare più velocemente".

di nadia comerci
Pubblicato il 09/01/2009