X

Ti potrebbe interessare anche

Indice glicemico, un fattore sopravvalutato?

  • Ico_email
  • print
  • Ico_ingrandisci_carattere
  • Ico_diminuisci_carattere
Istock_000005401841xsmall

Cuore e colesterolo:
le 4 ragioni di Bacco
per preferire il vino

Abbandonata la cattiva compagnia di Tabacco e Venere, Bacco si prende la sua rivincita. A patto di non esagerare, il vino rosso abbassa il colesterolo “cattivo”, incrementa quello "buono” e riduce i rischi cardiovascolari. Ma le sue qualità non finiscono qui: ecco quattro nuove buone ragioni per concedersi un bicchiere di rosso.
Aiuta a mantenersi in forma. Un moderato consumo di vino ritarderebbe lo sviluppo di disabilità fisiche negli anziani. Lo sostiene una ricerca della della University of California di Los Angeles pubblicata sull`American Journal of Epidemiology. Secondo lo studio chi non disdegna un sorso di vino ha meno acciacchi rispetto a chi esagera con l`alcol, ma anche rispetto agli astemi. Attenzione, però: vale solo per chi, pur avanti con l`età, gode di buona salute.
Un`arma contro l`Alzheimer. Merito dei polifenoli, che inibirebbero lo sviluppo delle placche alla base del morbo. Non solo vino: la ricerca pubblicata sul Journal of Biological Chemistry ha affermato che di polifenoli sono ricchi anche altre prelibatezze come tè, noci, frutti di bosco e cacao.
Protegge il cuore, perché aumenta i livelli di Omega-3. Un bicchiere di rosso per le donne, due per gli uomini, incrementano gli omega-3, proteggendo così dalle malattie coronariche. Lo studio pubblicato sull`American Journal of Clinical Nutrition suggerisce anche che un ulteriore protezione può arrivare dagli acidi grassi presenti nel pesce.
Riduce il rischio di cancro ai polmoni. In un articolo su Cancer Epidemiology, Biomarkers and Prevention, i ricercatori affermano che gli uomini che hanno l`abitudine di consumare uno o due bicchieri al giorno, riducono del 60% il rischio di cancro al polmone. Gli stessi risultati non si sono purtroppo osservati per vino bianco, birra, o altri alcolici.

di paolo fiore (05/02/2009)

Lascia un commento

Fai una domanda

I commenti sono editati da parte della redazione.

Commenti dei lettori

    • emilio leone13/04/2009
    • Attenzione ai danni dell`alcol: dosi significativamente terapeutiche di polifenoli ed omega3 si trovano in assunzioni giornaliere di litri di vino rosso
    • luigi Macone05/02/2009
    • Separare Cuore,Cervello ecc.non mi sembra la strada giusta.Alimenti per l`uno o per l`altro mi sembrano un`eresia per chi ha una visione olistica della salute.