Logo salute24

Mirtilli salva-tutto: rimedio per il cuore e i chili in eccesso

Mirtilli, i cosiddetti “superfrutti” dalle svariate proprietà: alto contenuto di antiossidanti e vitamine, un rimedio naturale contro le alterazioni circolatorie del sistema venoso, utili anche per gli occhi e in particolare per la visione notturna. Ma non è tutto. Secondo uno studio americano, il "frutto blu" è un prezioso alleato per perdere i chili di troppo e per tenere sotto controllo cuore e diabete.
Natura antiossidante: i cibi salva-pelle. Guarda la fotogalleryBacche taglia-grassi - I ricercatori della University of Michigan hanno infatti scoperto che i mirtilli intervengono nel processo di assimilazione di grassi e zuccheri: le cavie, affette da sindrome metabolica e da problemi al fegato, sottoposte ai test con una dieta di 90 giorni a base di polvere di mirtillo sviluppavano meno grasso addominale rispetto a quelle a cui i frutti erano vietati.I vantaggi - Non si tratta solo di una questione di bellezza: ridurre il girovita vuol dire minore rischio di insorgenza di disturbi cardiovascolari,  più bassi livelli di zuccheri e di colesterolo nel sangue, un argine anche nei confronti del diabete. Quando mangiarli? - Una promessa, affermano i ricercatori, quindi, non solo per la linea ma anche per il cuore: merito delle componenti chimiche naturalmente presenti nei mirtilli, che inoltre, secondo gli esperti, hanno tra l`altro maggiori proprietà anticancerogene rispetto ad altri tipi di frutta e verdura. I mirtilli però non sono miracolosi a tutte le ore. Se mangiati a conclusione di un pasto ipercalorico, i loro benefici vengono vanificati. Seguire un regime alimentare sano e povero di grassi è comunque la regola aurea per mantenere la linea e il benessere di tutto l’organismo.

di c.s.
Pubblicato il 23/04/2009