X

Ti potrebbe interessare anche

Cani e gatti in casa? Così gli italiani sono più ottimisti

  • Ico_email
  • print
  • Ico_ingrandisci_carattere
  • Ico_diminuisci_carattere
Phlebotomus_sp_01

L`identikit del pappatacio

I pappataci sono insetti assai comuni. Delle 800 sottospecie di pappataci esistenti, 80 sono vettori probabili o dimostrati di Leishmania. Il pappatacio è un insetto più piccolo della zanzara. Come quest’ultima punge specialmente al tramonto o all`alba, ma a differenza di essa non emette nessun ronzio, per via dei piccoli peli che rivestono le ali.
Il parassita (Leishmania) si moltiplica nell`intestino del pappatacio femmina durante la digestione del pasto di sangue e viene espulsa dall`insetto con la saliva, durante la puntura dell`ospite. All`interno dell`intestino dell`insetto, il parassita Leishmania subisce una trasformazione che lo rende più resistente alla distruzione da parte delle difese immunitarie dell`ospite.
La leishmaniosi è caratterizzata da picchi stagionali, ovvero periodi nei quali è maggiore il rischio di contrarre la malattia. Questi periodi di maggiore rischio sono legati alle temperature più elevate, che favoriscono la moltiplicazione dei pappataci. La stagione a rischio va generalmente da maggio a ottobre, ma può estendersi a tutto l`anno nelle regioni calde del Sud Italia.

di cosimo colasanto (21/04/2009)

Lascia un commento

Fai una domanda

I commenti sono editati da parte della redazione.

Commenti dei lettori

    • non disponibile26/08/2010
    • sono degli insetti antipatici...preferisco le zanzare, che a loro differenza, avvertono quando arrivano.