Logo salute24

Dal pino marittimo la chiave per lenire il dolore fisico

Il pycnogenolo, un estratto della corteccia di pino marittimo, sarebbe in grado di ridurre le infiammazioni e lenire il dolore. È quanto emerge dallo studio pubblicato su International Immunopharmacology dai ricercatori dell`Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione di Roma, secondo cui l`estratto vegetale avrebbe efficacia antinfiammatoria.
"Lo studio ha rilevato che il pycnogenolo - afferma Raffaella Canali, che guidato l`esperimento - sarebbe in grado di bloccare la  produzione di enzimi COX-2 e 5-LOX coinvolti nel processo infiammatorio, riducendo in tal modo la sensazione di dolore e svolgendo un`azione antinfiammatoria".
La ricerca è stato condotta sulle cellule di alcuni volontari di età compresa tra i 35 e i 50 anni, ai quali sono state somministrate a digiuno 150 mg di compresse di pycnogenolo  per cinque giorni, al termine dei quali è emerso che l`espressione genica degli enzimi  COX-2, 5-LOX e FLAP risultava inibita.
"Dal momento che lo studio è stato condotto su un gruppo di soggetti sani, le cui cellule sono state estratte e stimolate in vitro in laboratorio - spiega Canali -, sono necessarie altre ricerche per confermare i risultati ottenuti". Un primo passo è già stato compiuto: "Alcuni studi condotti su un gruppo di asmatici - conclude l`esperta - hanno dimostrato che la somministrazione di pycnogenolo aveva determinato la riduzione dei sintomi dell`asma".

di nadia comerci
Pubblicato il 19/07/2009

potrebbe interessarti anche: