Logo salute24
16-07-2009

Alcol tutti i giorni aumenta il rischio di cancro alla prostata


Gli uomini che bevono alcol regolarmente hanno più possibilità di sviluppare un tumore alla prostata. Questo risultato emerge da uno studio condotto dal dottor Zhihong Gong della Università della California di San Francisco (UCSF) e pubblicato sull`edizione online della rivista internazionale Cancer.

La ricerca è stata condotta su un campione di 11.000 uomini, che erano stati scelti per verificare l`efficacia di un farmaco anti-tumorale. Al di là della somministrazione del farmaco, e quindi sia nel gruppo trattato con placebo che in quello trattato farmacologicamente, il team di ricercatori dell`università californiana ha constatato come i partecipanti al trial con un consumo di alcol quotidiano elevato - pari a 50 grammi al giorno - e regolare - pari a quattro bevande alcoliche al giorno per almeno cinque giorni alla settimana - avevano il doppio di possibilità, rispetto ai non bevitori, di sviluppare il cancro alla prostata.

Molti dei fattori di rischio di questa patologia, come l`età o la familiarità, non possono essere controllati. Altri, come l`obesità e l`eccessivo consumo di grassi animali, sono entrati nel complesso dei fattori di rischio rispetto ai quali è necessario fare attenzione. Con questo studio anche fare uso di alcol si candida a essere inserito all`interno della lista dei comportamenti a rischio, anche se - come ricorda Gong - sono necessari ulteriori studi per averne certezza.