X

Ti potrebbe interessare anche

Lavoro, un buon riposo aiuta a non perdere tempo

  • Ico_email
  • print
  • Ico_ingrandisci_carattere
  • Ico_diminuisci_carattere
Insonnia

I disturbi del sonno
peggiorano
la qualità della vita

La scarsa qualità del sonno può incidere sulla qualità della vita: è quanto afferma uno studio condotto dall`Arizona State University e pubblicato sulla rivista specializzata Sleep, secondo cui il benessere generale e la qualità della vita possono subire notevoli limitazioni soprattutto se la cattiva qualità del sonno si protrae per un periodo di cinque anni.
Limiti fisici imposti dal sovrappeso, da malattie coronariche e malattie respiratorie possono incidere sulla qualità del sonno, spiegano i ricercatori, e di conseguenza sulla qualità della vita. La ricerca, basata sui dati clinici di 3.078 pazienti di età superiore a 40 anni, ha rilevato che dormire poco o avere problemi ad addormentarsi sono i problemi più comuni e che la differenza, spiegano i ricercatori, la fa la percezione soggettiva del proprio riposo: se sei ore di riposo notturno possono essere soddisfacenti per alcuni, per altri possono invece risultare decisamente scarse. "Dal nostro studio ci aspettavamo di trovare un`associazione oggettiva tra la qualità del sonno e la qualità della vita - afferma Graciela Silva, docente nel College of Nursing and Health Innovation dell`Arizona State University -, mentre è stato sorprendente trovare una correlazione soggettiva tra la qualità del sonno percepita e la percezione della qualità della vita". 

di eliana marinotti (06/08/2009)

Lascia un commento

Fai una domanda

I commenti sono editati da parte della redazione.