Logo salute24

Porzioni piccole a tavola: così le donne si sentono più attraenti

"Dimmi cosa mangi e ti dirò con chi siedi a tavola", si potrebbe dire parafrasando un famoso proverbio. Soprattutto se si tratta di donne. Secondo uno studio condotto da un gruppo di ricercatori della McMaster University di Hamilton (Canada), le donne infatti scelgono pietanze meno caloriche se cenano in compagnia di un uomo, rispetto a un `lunch` tutto al femminile. I risultati dello studio, che saranno pubblicati sulla rivista online Appetite, hanno messo in evidenza che la tipologia di cibo scelta durante il pranzo o la cena è strettamente influenzata dagli alimenti che prediligono le persone con cui si è seduti a tavola: "Dall`osservazione del pranzo di alcuni studenti in tre grandi mense universitarie con una vasta scelta di prodotti alimentari a disposizione - spiegano i ricercatori - è emerso che le donne in compagnia del `sesso forte` preferiscono consumare alimenti con meno calorie rispetto al quantitativo consumato in compagnia delle donne". Merito, conclude la ricercatrice, "dell`attrattività insita nelle piccole quantità di cibo, dalle quali le donne si sentono, consciamente o inconsciamente, affascinate".

di elisabetta menga
Pubblicato il 10/08/2009