Logo salute24

Dna saltellante: scoperti 75 geni che si muovono

Dopo aver “mappato” centinaia di geni, capita di scoprirne anche alcuni “ballerini”. È quanto emerge dallo studio pubblicato su Nature dai ricercatori del Wellcome Trust Sanger Institute di Cambridge, in Gran Bretagna, che hanno individuato 75 geni “saltellanti”, in grado di spostarsi all’interno del genoma di alcuni individui.
La ricerca, condotta su 450 soggetti di origine europea, africana e est-asiatica, ha consentito di realizzare la più ampia mappatura del Dna finora conosciuta, con la scoperta 11.700 copie di varianti strutturali del codice genetico. Questo ha permesso di scoprire, all’interno del genoma di diversi soggetti, la presenza di 250 geni in grado di perdere una delle due copie senza effetti evidenti, di altri 56 capaci di fondersi insieme per formare nuovi geni e di 75 in grado di muoversi tra sedi diverse del Dna.
“Il nostro studio - spiega James R. Lupski, vicedirettore del dipartimento di Genetica umana e molecolare del Baylor College of Medicine di Houston, negli Usa -, che analizza le varianti genetiche comuni in soggetti di origini diverse, rappresenta uno dei più importanti passi avanti compiuti dalla ricerca sul genoma umano”.
“Comprendere la variazione tra i genomi umani è la chiave per capire le differenze ereditarie in materia di salute e di malattia – afferma Mark Walport, direttore del Wellcome Trust -. La nostra ricerca ha fornito un altro importante tassello alla comprensione del Dna grazie all`identificazione delle varianti del codice genetico".

di nadia comerci
Pubblicato il 26/10/2009

potrebbe interessarti anche: