X

Ti potrebbe interessare anche

I radiologi italiani compiono 100 anni

  • Ico_email
  • print
  • Ico_ingrandisci_carattere
  • Ico_diminuisci_carattere
X-ray_vision-_high_heel_shoe_and_foot

Macchina a raggi X,
la migliore scoperta
di tutti i tempi

I raggi X si aggiudicano il titolo di migliore scoperta di tutti i tempi, superando anche l’Apollo 10 e la prima locomotiva a vapore di Stephenson. Al secondo posto si piazza la penicillina di Fleming, seguita dal Dna di Watson e Crick. Agli ultimi posti il modello T della Ford e il telegrafo elettrico. È il risultato dei voti di 50 mila visitatori del Science Museum di Londra, chiamati a scegliere, in occasione del centenario del museo, tra le dieci scoperte più significative nel campo della scienza, dell’ingegneria, della tecnologia e della medicina.
La macchina a raggi X in questione, la “Reynolds machine” votata da una persona su cinque, è in realtà il frutto di un esperimento “casalingo” condotto da un padre e un figlio ispirati dalla notizia della scoperta dei raggi X da parte di Roentgen.
Fu una vera e propria rivoluzione, commentano gli scienziati, che permise per la prima volta di guardare nel corpo umano senza doverlo incidere. E di rivoluzione parla anche Andy Adam, presidente del Royal College of Radiologist, che ora prospetta l’avvento dell’era del “paziente trasparente”.

di lidia baratta (06/11/2009)

Lascia un commento

Fai una domanda

I commenti sono editati da parte della redazione.