Logo salute24
Fumo sigarette spente numerose %28seconda copia%29
Articoli Correlati

Sigarette vegetali: non sono meno nocive di quelle al tabacco

Le sigarette vegetali a base di erbe non sono più sane delle sigarette normali: a sostenerlo è uno studio condotto dai ricercatori del Dipartimento di Medicina Cardiovascolare della University of California di San Francisco guidati da Stanton Glantz, e pubblicato nel numero di dicembre di Cancer Epidemiology, Biomarkers & Prevention, la rivista dell`American Association for Cancer Research.
"I consumatori devono essere consapevoli che le sigarette alle erbe non forniscono meno sostanze cancerogene - spiega Glantz -. Speriamo che i nostri risultati aiuteranno a sfatare il mito che le sigarette vegetali siano un`alternativa più sicura e salutare alle sigarette convenzionali".
I ricercatori hanno esaminato i livelli di quattro marcatori per determinare le differenze nella fornitura di nicotina e di sostanze cancerogene tra i due prodotti commercializzati. Dallo studio, condotto in una città cinese, è emerso che "l`aggiunta di erbe non pregiudica il contenuto di nicotina e di sostanze chimiche normalmente contenute nelle sigarette - spiega Glantz -. L`industria cinese del tabacco dovrebbe evitare di fuorviare l`opinione pubblica promuovendo le sigarette alle erbe come prodotti `più sicuri`".
Dalla ricerca è emerso che il 47% dei partecipanti è passato dalle sigarette normali a quelle alle erbe perché queste ultime hanno un sapore "migliore", mentre il 24% ha cambiato in base all`idea che le sigarette vegetali sono un`alternativa "più sana". La maggior parte dei partecipanti che è passato alle sigarette alle erbe ha registrato un aumento del numero di sigarette fumate ogni giorno.

di m.c.
Pubblicato il 28/12/2009

Altri articoli