Logo salute24

«Il problema alcol»: un libro per aiutare chi beve troppo

Il bere eccessivo è un problema diffuso ma ancora sottovalutato e poco conosciuto. Esprime un dolore non compreso ed è causa di sofferenza per le persone stesse, per le loro famiglie, per i loro amici. Per poter aiutare chi abusa di alcol è indispensabile conoscere e comprendere il problema fino in fondo, e sia la comprensione che l`aiuto necessitano di uno sguardo multidisciplinare integrato, che sia un insieme di conoscenze mediche, psicologiche e sociali. Sono i temi trattati in "Il problema alcol. Comprendere e aiutare chi beve troppo", scritto a più mani da Paola Gini, medico con formazione specifica in medicina generale, Maria Gabriella Giunta, assistente sociale, Maria Raffaella Rossin, psicologa e presidente della sezione lombarda della Società Italiana di Alcologia e da Beatrice Longoni, assistente sociale specialista che si occupa di formazione. 
Il testo è pensato per tutti coloro che hanno a che fare, in ambito professionale o privato, con il problema del bere eccessivo. La prima parte presenta il problema dell`abuso di alcol e della dipendenza. Nella seconda parte vengono descritte le possibili soluzioni: i trattamenti, i luoghi di cura, i gruppi di auto-aiuto (Alcolisti Anonimi e Club Alcolisti in Trattamento), il fondamentale ruolo della famiglia e la necessità di un percorso che sia non solo individuale, ma comune a tutti i componenti del nucleo familiare. La terza parte del volume è infine dedicata a una serie di strumenti pratici che possono essere d`aiuto a chi è vicino a una persona con problemi di abuso alcolico: guida all’amministrazione di sostegno, test di screening, diario alcologico e una serie di risorse di approfondimento per saperne di più. In particolare, poi, un capitolo affronta e analizza un aspetto spesso poco riconosciuto o sottovalutato: il dolore dell’alcolista e della sua famiglia.
Frutto della collaborazione di diverse competenze e professionalità, il libro si presta a essere utilizzato come manuale di formazione per operatori sanitari, operatori sociali, volontari impegnati in servizi socio-sanitari e insegnanti o come testo di consultazione. Il lettore potrà trovare dati epidemiologici, nozioni teoriche, spunti di riflessione, testimonianze, strategie e indicazioni operative, informazioni sui servizi specialistici e sui gruppi di auto-aiuto e suggerimenti pratici: tutto quanto è necessario per comprendere ed essere in condizione di aiutare in modo competente ed efficace.

di
Pubblicato il 10/03/2010

potrebbe interessarti anche: