Logo salute24

Colesterolo addio: tecnica pulisce arterie come uno «scrub»

SUI MAIALI DIMEZZATO IL VOLUME DELLE PLACCHE
Uno `scrub` per le arterie
, che le ringiovanisce come avviene con le tecniche di pulizia del viso. Lo stanno sperimentando sui maiali ricercatori russi della Ural State Medical Academy per riparare i danni dovuti alle placche aterosclerotiche che induriscono le arterie e bloccano il flusso del sangue. I risultati sono positivi: sei mesi dopo il trattamento, il volume delle placche era ridotto del 56,8%. L`innovativa tecnica utilizza delle "nanoparticelle" per ripulire le pareti interne dei vasi sanguigni dagli spessi residui dei grassi del colesterolo.
Cardio-frutta: la cromo-dieta salvacuore. Guarda la gallery
 La procedura "stura-arterie", presentata durante un recente congresso dell`American Heart Association è stata chiamata "nanoburning", poiché in seconda battuta sfrutta il potere termico del laser per `sciogliere` del tutto i grassi accumulati. La seconda fase dell`intervento prevede l`introduzione di staminali "ripara-arterie", in grado di tappare buchi e danni e prevenire così il rischio di infarto e ictus.
Per ora la pratica è ancora a livello sperimentale e, come ammettono i ricercatori, non sempre quello che risulta valido sugli animali lo è altrettanto per gli uomini. La tecnica potrebbe essere una possibile alternativa nei casi in cui le terapie tradizionali contro l`aterosclerosi presentano più controindicazioni, come accade nei pazienti diabetici, oppure per evitare le lunghe terapie anti-piastriniche, necessarie ad evitare i coaguli di sangue, necessarie dopo l`applicazione di uno stent o di una cura farmacologica.

di cosimo colasanto
Pubblicato il 26/07/2010