Logo salute24
24-02-2011

Salute: test urine per cancro vescica, studio è italiano



Meno invasivo, meno doloroso e low-cost. Per diagnosticare il tumore alla vescica sarà sufficiente un esame delle urine. L’innovazione arriva dai ricercatori della clinica urologica delle Molinette, guidati da Dario Fontana e Paolo Destefanis, in collaborazione con Francesco Turrini e Giuliana Giribaldi del dipartimento di Genetica, Biologia e Biochimica e sarà pubblicatoa sul Journal of Urology. Sono stati necessari sette anni di ricerche per individuare un marker diagnostico che rilevasse la presenza di fosfo-proteine presente nel tessuto tumorale e nelle urine di pazienti affetti da carcinoma della vescica. In base ai risultati finora ottenuti dai test su circa 150 pazienti, la presenza di fosfo-proteine nell'urina si è dimostrata in grado di discriminare i pazienti con carcinoma della vescica dai soggetti sani, con una sensibilità e una specificità elevatissime, rispettivamente del 96% e del 100%.