Logo salute24

Twitter termometro della felicità: durante i week end siamo davvero più contenti

Sul podio della felicità, secondo i messaggi di Twitter, c'è il week end. E le ore della sera quando, a lavoro concluso, ci si dedica alla famiglia, ai propri interessi e agli amici, e si dimentica lo stress legato al lavoro. Che l'umore subisca un miglioramento durante il tempo libero, piuttosto che nelle ore dedicate a lavoro e studio, è cosa risaputa. Ma ora non è più solo una questione di sentire comune: adesso ci sono le prove. I numeri, i dati. Per di più, pubblicati su Science, rivista scientifica tra le più note. Il merito è dei ricercatori della Cornell University di Ithaca (Usa) che hanno avuto la pazienza di leggere, per due anni, tutti i messaggi inviati via Twitter da quasi due milioni e mezzo di persone di 84 Paesi diversi. E così, oltre a farsi i fatti degli altri, hanno potuto stabilire, statisticamente, in quali fasce orarie della giornata e in quali giorni della settimana le persone si sentono più rilassate e felici. 

 

I ricercatori, guidati da Scott Golder e Michael Macy, hanno così scoperto che, a livello mondiale, i messaggini sono più lieti la mattina molto presto e la sera tardi, intorno alla mezzanotte, e che nel corso della giornata lavorativa partono con toni piuttosto «neri» per poi «rischiararsi» col passare delle ore. Non solo: dagli «elaborati scritti» via Twitter emerge in particolare che i toni positivi di commenti e conversazioni sono più abbondanti il sabato e la domenica, con picchi che si verificano di mattina con circa due ore di ritardo rispetto alle giornate lavorative. 

 

Dati che sembrano non subire differenze tra culture. Quello che succede negli Usa è simile a quello che accade negli Emirati Arabi Uniti: qui, infatti, le «twitterate» più rilassate risultano di venerdì e sabato, ma solo perché la settimana lavorativa va da domenica a giovedì.

 

di Miriam Cesta
Pubblicato il 03/10/2011