Logo salute24

Uno yogurt al giorno: così si tiene a bada il diabete

Il rischio può diminuire del 18%

Un nuovo studio ribadisce l'importante ruolo giocato dall'alimentazione nella prevenzione del diabete di tipo 2. Questa volta a finire sotto i riflettori sono i benefici del consumo quotidiano di yogurt, che secondo i ricercatori dell'Harvard School of Public Health sarebbe associato a una riduzione del rischio di diabete pari al 18%.

 

Lo studio, pubblicato su BMC Medicine, ha previsto l'analisi dei dati relativi a quasi 200 mila persone raccolti nell'ambito di 3 diversi studi. All'inizio di ciascuno studio i partecipanti hanno dovuto compilare questionari sulle loro abitudini alimentari e sulle malattie croniche di cui soffrivano. In seguito le informazioni raccolte sono state aggiornate ogni due anni. Analizzandole i ricercatori di Harvard hanno scoperto che basta uno yogurt al giorno per ridurre del 18% il rischio di diabete di tipo 2.

 

I dati a disposizione non hanno permesso agli autori di stabilire quale sia l'ingrediente dello yogurt alla base dell'effetto osservato, che però sembra piuttosto specifico. Se, infatti, ricerche condotte in passato avevano portato ad ipotizzare che fossero tutti i latticini a ridurre il rischio di diabete di tipo 2, questo studio sembra puntare tutto su un solo derivato del latte: lo yogurt. Meglio però mettere un freno a eventuali entusiasmi e aspettare che altre ricerche confermino questo ruolo protettivo prima di puntare tutto su questo alimento. Piuttosto, un'altra scelta sembra decisamente più saggia: optare per un'alimentazione sana ed equilibrata, di cui lo yogurt può sicuramente fare parte.

 

Foto: © Diana Vyshniakova - Fotolia.com

di Silvia Soligon
Pubblicato il 02/12/2014